Blog delle virgolette “superflue”

Published 2nd July 2013
post thumbnail

Poco tempo fa ho scoperto questo blog davvero divertente, che mi ha fatto non solo ridere, ma mi ha anche reso infinitamente grata di non essere sola al mondo.

Il “blog” of “unnecessary” quotation marks (Blog delle virgolette “superflue”) è fedele al suo nome: un blog dedicato a bacchettare chi utilizza scorrettamente la lingua inglese.

Purtroppo l’uso eccessivo e scorretto delle virgolette rappresenta qualcosa che di familiare per chiunque abbia mai messo piede in un negozio. Sempre più spesso le persone si servono delle virgolette per enfatizzare alcune parti di un testo, ma tutto ciò è semplicemente sbagliatissimo! Infatti, le virgolette possono essere impiegate per esprimere ironia o sarcasmo, quindi servirsene in questo modo può far sembrare un annuncio insincero. Date un’occhiata a questo, per esempio:

“Free” doughnut with every coffee! (Una ciambella “gratis” per ogni caffè!)

Vi fidereste di un annuncio del genere? A me sembra che ci sia una fregatura e che la ciambella non si rivelerà assolutamente gratuita. O forse semplicemente non mi fido mai degli affari che sembrano troppo belli per essere veri…

Per “la maggior parte” di noi, non si tratta di una “gran” cosa, ma “cosa succederebbe” se qualcuno inserisse una punteggiatura “del genere” in un curriculum, utilizzando le virgolette per “enfatizzare” le parti più rilevanti? Be’, è molto probabile che  il “datore di lavoro” pensi bene di “non” assumere quella persona.

Mi trovo d’accordo con Lynne Truss (autrice del libro Eats, Shoots and Leaves) e la sua affermazione che “utilizzare correttamente l’apostrofo rappresenta semplicemente una prova in negativo: dimostra al resto del mondo che dentro alla scatola cranica hai un cervello”. Sono comunque convinta che questa regola valga per la punteggiatura in generale, non solo per il povero e bistrattato apostrofo. Se questo mi rende una secchiona della grammatica – epiteto appioppatomi più di una volta – ebbene così sia.

Allora, che ne “pensate” dell’uso “corretto” delle virgolette?

disney-institute-lingua-translations 178 × 75
amazon-lingua-translations 120 × 28
procter-gamble - Lingua Translations 114 × 92
london-partners-lingua-translations 154 × 101
Swansea City | Lingua Translations 154 x 146
Man City | Lingua Translations 154 × 154
FC_Barcelona_(crest) 154 × 156
Star_Wars_Logo.svg_-1 1280 × 773
FiFA | lingua Translations 154 × 86
The-Score 232x120
M & S 271 × 186
Walmart-Lingua Translations 232 × 65
Welsh Government & Lingua Translations 400 × 400
Costco & Lingua Translations 232 × 155

 

TUI-Group Testimonial 205 × 46 EN

Ian Chapman – Director of Holiday Experience –

“Lingua Translations provides instant multi-lingual options for TUI’s 24/7 Holidayline, so 24 hours a day, 365 days of the year TUI’s customers are connected to an interpreter instantaneously. This service is designed to help holidaymakers who find themselves in difficulty and require non-English language assistance.

The service offered by Lingua Translations provides us with instant translation for every destination we travel to, and has proved invaluable.”

Do you know how many different languages Ed Sheeran has sung in?

It’s no secret that Ed Sheeran wrote his latest album while traveling the world and soaking up different cultures and styles of music. But he went further than that. He also isn’t afraid to delve into the world of languages either. What’s most impressive is his commitment to getting the foreign lyrics and their pronunciation …

Read More

International French Fries Day

Today is one of the best day of the year: the international French Fries Day. But let’s find out something about most people’s favourite guilty pleasure. Apparently, French fries are not French at all. Their origin can be tracked back to Belgium, where potatoes were allegedly being fried in the late-1600s. The legend says that …

Read More
Get a quote today